Il Padrino

La trilogia è un autentico palazzo del cinema, riguarda tutti i codici dello spettacolo: la storia, il racconto, i significati, i promemoria. E poi l'arte, un concetto che raramente è applicabile al cinema.


Vito Corleone arriva a New York, bambino, all’inizio del secolo scorso. Fonderà un “impero” gestito da tre generazioni. Con tragedia finale greco-siciliana, dove a pagare sarà l’unica innocente.

I “Padrini” sono qualcosa di molto importante, che riguarda tutti i codici dello spettacolo, quello alto: la Storia, il racconto, i significati, i promemoria. E poi  l’arte, un concetto che raramente è applicabile al cinema. Detto in altri termini: se da qualche parte, schermo grande o piccolo, rassegne o anniversari, vengono proposti i “padrini”, si va a vederli. La “trilogia” è un autentico palazzo del cinema. Contiene tutto, al livello più alto.

Per cominciare la memoria popolare. Inutile dilungarsi. Le classifiche: i primi due “padrini” fanno parte perenne della parte alta della classifica Sigh&Sound, il magazine inglese che farebbe testo. Il regista: super accreditato, è notorio, un gigante, sei Oscar, oltre al resto,  fra regia e scrittura. Non servono altre parole. Gli attori: Brando, come nessun altro “è” il cinema. E qui è indispensabile evocare l’Actors Studio. La scuola, e il metodo, che cambiarono il cinema. La trilogia ospita testimoni di generazioni diverse, da Brando, appunto, a Pacino, De Niro, Garcia. Ma c’è di più, ospita Lee Strasberg, fondatore dell’Actors e maestro di tutti. Non so se, altrove, esiste una simile concentrazione. La “morale”, certo virgolettata. Possiamo chiamarla “parallela”. Significa che il grande cattivo – chi più di un mafioso - diventa un modello buono. Nella sua logica criminale ci mette qualcosa di positivo: soprattutto perché di Brando trattasi. Un episodio: quando gli viene proposta la droga, rifiuta “è un business cattivo” e quasi gli costa la vita. 

La letteratura: anomalia interessante. La base di Mario Puzo è certo robusta, ma qui il cinema sorpassa la letteratura, e non accade quasi mai. La storia: avventura, famiglia, violenza, mistero, potenza, “America”. Il tutto secondo Coppola, dunque perfetto. Estetica e scenari: da New York, al New Jersey, a Las Vegas, a Cuba, alla Sicilia naturalmente. Distribuzione sapiente, con quel supporto rapinoso che è il tema di Rota, uno dei più eseguiti, in tutti i contesti, del novecento. La politica: si assiste a uno dei momenti fondamentali del secolo scorso, la rivoluzione di Castro. E Cuba che finisce di essere il giocatolo americano. E Michael Corleone (Pacino) lo capisce prima degli altri. L’eredità: è Sofia Coppola, che nel tempo saprà raccogliere le indicazioni paterne. Infine il sortilegio: qualcosa di non misurabile che appartiene e certi film, pochi. Quel “quanto” che pone l’opera in una dimensione particolare. Infine , ed è molto importante: i “Padrini” hanno messo d’accordo pubblico e critica. Anche questo non accade quasi mai. 

SERIE TV
Monday, 09 October 2017

Una serie scoppiettante che ricrea con ottimi esiti lo spirito originale del film di Guy Ritchie. In esclusiva su TIMVISION.

Continua »

CINEMA
Friday, 06 October 2017

Un film urgente come pochi che mette in risalto le grandi contraddizioni che hanno segnato la storia recente dell’Italia repubblicana. Ora su TIMVISION.

Continua »

SERIE TV
Tuesday, 26 September 2017

Fantascienza o attualità? È su TIMVISION la serie tratta dal romanzo di Margaret Atwood vincitrice di 8 Emmy Awards.

Continua »

Da vedere su TIMVISION
Ogni giorno qualcosa di nuovo. Scopri cosa c'è assolutamente da non perdere su TIMVISION. Provare non costa niente: è gratis.
SERIE TV

In equilibrio tra realtà e mito, ecco le quattro stagioni della saga vichinga sul leggendario Ragnar Loðbrók. La serie completa è disponibile solo su TIMVISION.

Continua »

CINEMA

Uno dei migliori film musicali degli ultimi 10 anni. Diretto dall'enfant prodige Damien Chazelle. Ora su TIMVISION.

Continua »

CINEMA

Per chi ama la fantascienza, ma soprattutto per chi ama la scienza. Con Matt Damon e Jessica Chastain. Ora su TIMVISION.

Continua »

le serie in esclusiva
Per gli abbonati TIMVISION le grandi serie arrivano prima. Scopri le serie TV in anteprima e guardale in una maratona non-stop.
SERIE TV
INTERVISTA

L'attrice racconta il personaggio (tutt'altro che amabile) che interpreta in The Handmaid's Tale, serie rivelazione del 2017 e ora in esclusiva su TIMVISION.



SERIE TV
IN ANTEPRIMA ESCLUSIVA

Una serie scoppiettante che ricrea con ottimi esiti lo spirito originale del film di Guy Ritchie. In esclusiva su TIMVISION.



SERIE TV
ESCLUSIVA - STAGIONI: 1 e 2

Più cupa della vita vera, una realtà fantastica dove non ci sono buoni o cattivi, ma solo maghi corrotti dal loro potere. In anteprima esclusiva su TIMVISION.



SERIE TV
IN ANTEPRIMA ESCLUSIVA

Fantascienza o attualità? È su TIMVISION la serie tratta dal romanzo di Margaret Atwood vincitrice di 8 Emmy Awards.



Il grande cinema su TIMVISION
Per gli appassionati di cinema TIMVISION è il posto ideale: i film si sviluppano sulle ampie sfumature, dalla commedia al giallo, passando per la fantascienza e il cinema d'autore. In più su TIMVISION il grande cinema italiano è sempre di casa.
CINEMA
Fantastico - USA, 1982, 115 min.

Una storia che concentra tutte quelle indicazioni, visioni e temi che spesso il cinema sa trasmettere alla gente. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Drammatico - Italia, 2016, 94 min.

Un film urgente come pochi che mette in risalto le grandi contraddizioni che hanno segnato la storia recente dell’Italia repubblicana. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Azione -

Non solo avventura o fantasy, ma un amore impossibile che richiama la favola della bella e la bestia, persino con un tocco di erotismo.



CINEMA
Azione - USA, Germania, 2009, 160 min.

Il cinema può permettersi tutte le licenze, anche quelle impossibili. Ma Tarantino qui va anche oltre l’impossibile. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Fantasy - Italia, Francia, GB, 2015, 125 min.

Trame coraggiose e del tutto estranee al cinema italiano. Un'audacia premiata dalla candidatura alla Palma d'Oro a Cannes. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Commedia dram. - Italia, 2016, 99 min.

Pif si conferma autore del paradosso con un film italiano che si affranca dai soliti contenuti. È una buona notizia. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Commedia - Italia, 2016, 103 min.

Gabriele Muccino ritrae l'estate dei diciott'anni. Una stagione in cui tutto sembra possibile. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Commedia - Italia, 2016, 93. min.

Paola Cortellesi e Micaela Ramazzotti in un buddy movie al femminile che pensa (anche) al pubblico delle donne. In esclusiva su TIMVISION.










Vai alla home di tvzap.it
Copyright © 1999-2017 Elemedia S.p.A. Tutti i diritti riservati — Gedi Gruppo Editoriale S.p.A. — P.Iva 05703731009