Star Wars - Gli ultimi Jedi

L'ottavo capitolo della saga segna una svolta nell’immaginario di Guerre Stellari e si proietta in avanti con decisione nel segno della nostalgia. A noleggio su TIMVISION.

Ci sono poche saghe cinematografiche capaci di reinventarsi capitolo dopo capitolo pur rimanendo fedeli a sé stesse. Star Wars riesce in questo intento, di trilogia in trilogia, sin dal 1977 con storie universali sulla fedeltà ai propri principi, sul valore delle proprie ambizioni, sull’efficacia delle proprie azioni. Non stupisce che un’opera così sconfinata – per i temi portati avanti, per l’evoluzione dei suoi personaggi, per la straordinaria varietà dei suoi mondi – sia amata da generazioni di spettatori. L’ultimo film del franchise, Star Wars: Gli ultimi Jedi, non tradisce lo spirito profuso da George Lucas e dà nuove prospettive a tutti i protagonisti, vecchi e nuovi che siano.


SPAZIO A NUOVI EROI NEL SEGNO DELLA NOSTALGIA

In una galassia lontana lontana tornano a muoversi i ribelli della Resistenza. Minacciati dal Primo Ordine che ha scoperto la loro posizione, sono sempre intenzionati a contrastare con tutti i mezzi a disposizione il regime guidato dal Leader Supremo Snoke. Contro l’esercito imperiale, che ha nel tormentato Kylo Ren uno dei suoi comandanti, si mettono in mostra Poe Dameron, pilota le cui acrobazie in volo sono diventate quasi leggendarie, e Finn, che cerca di riscattare il suo passato da stormtrooper. Entrambi si muovono sotto lo sguardo lucido e coraggioso di Leia, oramai sola, priva dell’appoggio dell’amato Han Solo, morto in Star Wars: Il risveglio della forza.

Nel frattempo, alla ricerca di un proprio posto nel mondo e sul campo di battaglia, la giovane Rey si mette sulle tracce di Luke Skywalker, autoesiliatosi dopo aver certificato il suo fallimento da maestro Jedi. I due, pur constatando le rispettive divergenze, intrecciano le loro strade in un incontro che ha i crismi dell’iniziazione. Da una parte c’è una combattente che desidera controllare la sua Forza e cerca un mentore al quale affidarsi; dall’altra parte c’è un vecchio guerriero divorato dai rimorsi, incapace di mettersi alle spalle il proprio passato.

L’ULTIMO SALUTO A CARRIE FISHER

Ottavo capitolo della saga e secondo film della terza trilogia, Star Wars: Gli ultimi Jedi segna una svolta nell’immaginario di Guerre Stellari perché si proietta in avanti con decisione nel segno della nostalgia. Celebra i grandi protagonisti, Luke e Leia su tutti, e omaggia con il solito sorriso gli inesauribili Chewbecca e C-3PO, non dimenticando di ricordare un’icona come il maestro Yoda. Tuttavia, come si intuisce dalle scelte di J.J. Abrams, nuovo deus ex machina di Star Wars, l’obiettivo è chiaro: si punta a dare nuova linfa vitale al franchise dedicando ampio spazio a una nuova generazione di eroi capitanata da Rey. Senza dimenticare un personaggio complesso come Kylo Ren, centrale per comprendere ogni dinamica della trama. 

Se Star Wars: Gli ultimi Jedi sarà ricordato come uno snodo fondamentale della fantascienza sul grande schermo, molto lo si deve alle vicissitudini del film diretto con mano sicura da Rian Johnson. Difatti, a pochi mesi dalla conclusione delle riprese, è venuta a mancare Carrie Fisher, quintessenza dell’universo narrativo ideato da George Lucas. La sua Leia è stata molto di più di un personaggio cinematografico: negli anni si è trasformata in un simbolo delle grandi trasformazioni del mondo contemporaneo, aprendo squarci indelebili sul ruolo delle donne nella società occidentale. “Carrie era unica, brillante e originale”, ha detto Harrison Ford ricordando la sua compagna di set. “Divertente e senza paura, ha vissuto la sua vita coraggiosamente”.

 
 
ACCEDI - REGISTRATI

Oltre 10.000 titoli tra film, serie TV, cartoni e documentari.


ACCEDI ADESSO

SERIE TV
Thursday, 15 November 2018
Quando scopri che tuo padre e tua madre sono dei super criminali, è inevitabile che il mondo ti crolli addosso. La stagione 1 è in esclusiva su TIMVISION.  Continua »

CINEMA
Monday, 12 November 2018
Tim Burton traspone l’omonimo romanzo assemblando con la giusta misura i più fortunati titoli del genere ’formazione-visionaria-fantasy’. Ora su TIMVISION. Continua »

CINEMA
Friday, 09 November 2018
Gli anni Settanta tutti sesso, droga e rock’n roll? Belli e affascinanti da immaginare, un po' meno se scopri di essere il frutto di un amore libero, incauto e spericolato. Ora su TIMVISION. Continua »

Da vedere su TIMVISION
Ogni giorno qualcosa di nuovo. Scopri cosa c'è assolutamente da non perdere su TIMVISION. Provare non costa niente: è gratis.
SERIE TV
La vita monotona di un’analista del MI-5 viene stravolta da alcuni assassinii che crede siano collegati ed eseguiti da una donna. Ora su TIMVISION. Continua »

SERIE TV
Passa il tempo e le sirene rimangono sempre lì al loro posto, capaci di attirare costantemente l’attenzione di chi le osserva. Lo conferma Siren, in esclusiva su TIMVISION. Continua »

CINEMA
La tragicomica vicenda di Tommy Wiseau, che nel 2003 scrisse, diresse e interpretò The Room, il film più brutto di tutti i tempi. Ora su TIMVISION. Continua »

le serie in esclusiva
Per gli abbonati TIMVISION le grandi serie arrivano prima. Scopri le serie TV in anteprima e guardale in una maratona non-stop.
SERIE TV
SERIE TV
Quando scopri che tuo padre e tua madre sono dei super criminali, è inevitabile che il mondo ti crolli addosso. La stagione 1 è in esclusiva su TIMVISION. 

SERIE TV
SERIE TV
Passa il tempo e le sirene rimangono sempre lì al loro posto, capaci di attirare costantemente l’attenzione di chi le osserva. Lo conferma Siren, in esclusiva su TIMVISION.

SERIE TV
SERIE TV
La vita monotona di un’analista del MI-5 viene stravolta da alcuni assassinii che crede siano collegati ed eseguiti da una donna. Ora su TIMVISION.

SERIE TV
SERIE TV
Arrivano su TIMVISION i nuovi attesi episodi di una serie tv capace di parlare apertamente e sinceramente agli adolescenti, di affrontare i temi che stanno loro a cuore.

Il grande cinema su TIMVISION
Per gli appassionati di cinema TIMVISION è il posto ideale: i film si sviluppano sulle ampie sfumature, dalla commedia al giallo, passando per la fantascienza e il cinema d'autore. In più su TIMVISION il grande cinema italiano è sempre di casa.
CINEMA
Avventura - USA, 2016, 127 min.
Tim Burton traspone l’omonimo romanzo assemblando con la giusta misura i più fortunati titoli del genere ’formazione-visionaria-fantasy’. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Commedia - USA, 2017, 113 min.
Gli anni Settanta tutti sesso, droga e rock’n roll? Belli e affascinanti da immaginare, un po' meno se scopri di essere il frutto di un amore libero, incauto e spericolato. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Commedia - USA, 2017, 104 min.
La tragicomica vicenda di Tommy Wiseau, che nel 2003 scrisse, diresse e interpretò The Room, il film più brutto di tutti i tempi. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Biografico - USA, 2016, 117 min.
Un'idea coraggiosa e affatto convenzionale per un'opera che è diventata nel tempo un manifesto dell’eterna lotta per diritti civili.  Ora su TIMVISION.

CINEMA
Avventura - USA, 1995, 177 min.
Mel Gibson raccoglie una storia vera, ardente, la fa sua e la arricchisce secondo le regole del cinema che conosce benissimo. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Horror - USA, 2016, 92 min.
L'opera prima di Luke Scott è un horror dalle tinte fantascientifiche che riflette (e fa riflettere) sulle derive dell’ingegneria genetica. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Avventura - USA, 1981, 115 min.
Un vero tsunami, un titolo che cambiò uno dei generi nobili del cinema, l'avventura, in modo radicale. Ora su TIMVISION.

CINEMA
Horror - USA, 2012, 105 min.
Scene grandiose di battaglie e di duelli per un film che assegna a Lincoln, eroe assoluto dell’America e dell’umanità tutta, un ruolo tutt'altro che semplice. Ora su TIMVISION.








Vai alla home di tvzap.it
Copyright © 1999-2017 Elemedia S.p.A. Tutti i diritti riservati — Gedi Gruppo Editoriale S.p.A. — P.Iva 05703731009