Lost

Sottotrame e misteri al servizio di un cast azzeccatissimo. Una serie che ha fatto breccia nel cuore del pubblico.

I passeggeri del volo Oceanic 815 precipitano su un’isola misteriosa, molti di loro muoiono nell’incidente e alcuni sono dispersi, perché la coda dell’aereo si è staccata nella caduta dalla parte principale. Ma questo non è che l’inizio, anzi neppure, perché la storia comincia molto prima, nel passato di ognuno di loro che sarà raccontato attraverso numerosi flashback e li svelerà legati da un destino comune e da pochi “gradi di separazione”. Kate cerca una nuova opportunità e nasconde il proprio passato, Sawyer sfoggia come una criniera la propria natura ferina, Locke vive il mistero dell’isola come una sfida da prendere di petto mentre Jack tenta di tutelare la comunità che si forma tra i sopravvissuti allo schianto.


I segreti dei personaggi e i misteri dell'isola

Ricordo con nostalgia la sensazione di essere parte di qualcosa, di questa comunità di persone che guardavano la serie e ne discutevano e facevano teorie, c’era una gran quantità di speculazioni sulla mitologia di Lost. C’era passione nella voce delle persone che parlavano della serie. Credo sia stato uno show davvero pieno di vita e molto a lungo ed è questo che vorrei fosse ricordato: l’entusiasmo e l’eccitazione delle persone che seguivano la serie. - Damon Lindelof

Oltre ai numerosi misteri dell’isola tropicale, che sembra ospitare una minacciosa quanto sfuggente creatura, tanto forte da poter sradicare gli alberi, Lost non ha mai perso di vista i segreti dei suoi personaggi, quasi tutti con un passato ricco di avvenimenti e di enigmi. Si tratta di una serie del resto dai grandi primati, per esempio fu la prima ad aver portato su un canale generalista come ABC due protagonisti coreani. Jin e Sun avevano flashback che potevano occupare larga parte di un episodio e andavano in onda sottotitolati. Inoltre la barriera linguistica li rendeva poco penetrabili dagli altri personaggi e dava loro un codice segreto per esprimersi senza essere compresi.

Un grande successo irripetibile

L’indiano Naveen Andrews fattosi notare con Il paziente inglese, vestiva i panni di Sayid, un arabo nel 2004 quindi non molto dopo l’11 settembre. Infatti sarà il primo sospettato per la caduta del volo e finirà torturato da alcuni altri sopravvissuti che pensano sappia qualcosa, ma la tortura per lui è una sorta di espiazione, visto che l’ha praticata in prima persona.

Inoltre l’isola rivela, molto lentamente, una storia estremamente complessa che porta altri personaggi nella serie, legati alla misteriosa Dharma corporation, di cui i sopravvissuti trovano piuttosto presto un video di introduzione che li lascia a dir poco perplessi. Tra loro saranno indimenticabili l’ambiguo e minuto Benjamin Linus, diventato uno dei favoriti del pubblico, e la dottoressa Juliet, che scombinerà il triangolo romantico principale della serie tra Jack, Sawyer e Kate.

Prodotta da J.J. Abrams ma con Damon Lindelof e Carlton Cuse come showrunner, Lost con la sua straordinaria complessità è stata la risposta dei network alle serie di prestigio delle reti cable, e ha dimostrato che il pubblico generalista poteva appassionarsi a una vicenda ricca di sottotrame e misteri, difficile da seguire e che richiedeva una partecipazione quanto mai attiva. Fu anche un grande successo, soprattutto nelle prime stagioni, e si rivelò un caso irripetibile. Chi cercò di replicarla non ci riuscì, spesso perché non aveva capito che oltre ai misteri servivano i personaggi e quelli di Lost sono stati capaci di fare breccia nel cuore del pubblico, anche grazie a un casting azzeccatissimo, con una buona miscela di bellissimi e di bravi attori.

SERIE TV
Tuesday, 16 January 2018

Un viaggio nello sfavillante e ambiguo mondo delle case d’aste con profittatori dai modi affabili, squali in giacca e cravatta, yes man senza scrupoli morali. In esclusiva su TIMVISION.

Continua »

CINEMA
Wednesday, 10 January 2018

Addominali scolpiti, muscoli lucenti e una baldanza che non lascia indifferenti. Matthew McConaughey e Channing Tatum spogliarellisti per Soderbergh. Ora su TIMVISION.

Continua »

CINEMA
Monday, 08 January 2018

Al suo esordio alla regia, Russell Crowe dimostra una sensibilità e una cultura non comuni, e l’amore per quelle terre da dove viene. Ora su TIMVISION.

Continua »

Da vedere su TIMVISION
Ogni giorno qualcosa di nuovo. Scopri cosa c'è assolutamente da non perdere su TIMVISION. Provare non costa niente: è gratis.
CINEMA

Un melodramma intimo, una storia d'amore non convenzionale nella New York degli anni Cinquanta. Con una splendida Cate Blanchett. Ora su TIMVISION.

Continua »

CINEMA

New York ti offre tutte possibilità del mondo, da nessuno puoi diventare qualcuno. Ma puoi tornare ad essere nessuno. Ora su TIMVISION.

Continua »

SERIE TV

Nuovi personaggi e una tensione crescente per una serie pronta a deflagrare in un inaspettato finale. Dopo l'ottimo esordio, Berlin Station torna con la seconda stagione. In esclusiva su TIMVISION.

Continua »

le serie in esclusiva
Per gli abbonati TIMVISION le grandi serie arrivano prima. Scopri le serie TV in anteprima e guardale in una maratona non-stop.
SERIE TV
SERIE TV

Un viaggio nello sfavillante e ambiguo mondo delle case d’aste con profittatori dai modi affabili, squali in giacca e cravatta, yes man senza scrupoli morali. In esclusiva su TIMVISION.



SERIE TV
SERIE TV

Nuovi personaggi e una tensione crescente per una serie pronta a deflagrare in un inaspettato finale. Dopo l'ottimo esordio, Berlin Station torna con la seconda stagione. In esclusiva su TIMVISION.



SERIE TV
SERIE TV

Trame e sottotrame per il sequel indipendente dell'apprezzato The White Queen. Un'occasione per scoprire una pagina poco conosciuta della storia del Regno Unito. Ora su TIMVISION.



SERIE TV
SERIE TV

Un’opera robusta, matura, che non delude coloro che sanno emozionarsi di fronte agli splendori e alle miserie dell’animo umano. Ora su TIMVISION.



Il grande cinema su TIMVISION
Per gli appassionati di cinema TIMVISION è il posto ideale: i film si sviluppano sulle ampie sfumature, dalla commedia al giallo, passando per la fantascienza e il cinema d'autore. In più su TIMVISION il grande cinema italiano è sempre di casa.
CINEMA
Commedia - USA, 2012, 110 min.

Addominali scolpiti, muscoli lucenti e una baldanza che non lascia indifferenti. Matthew McConaughey e Channing Tatum spogliarellisti per Soderbergh. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Drammatico - USA, 2014, 111 min.

Al suo esordio alla regia, Russell Crowe dimostra una sensibilità e una cultura non comuni, e l’amore per quelle terre da dove viene. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Drammatico - GB, USA, 2015, 118 min.

Un melodramma intimo, una storia d'amore non convenzionale nella New York degli anni Cinquanta. Con una splendida Cate Blanchett. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Drammatico - USA, 2014, 120 min.

New York ti offre tutte possibilità del mondo, da nessuno puoi diventare qualcuno. Ma puoi tornare ad essere nessuno. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Comm. dram. - Italia, 2015, 97 min.

Margherita Buy e Sabrina Ferilli in un film necessario, che punta l'attenzione sull'amore tumultuoso tra due donne che cercano il proprio posto nel mondo. Ora su TIMVISION.



CINEMA
Commedia - GB, 2014, 97 min.

Un orsetto come pochi. Un personaggio portatore di gradi contenuti. Un simbolo universale di accoglienza. Questo e altro è Paddington, ora su TIMVISION.



CINEMA
JOY
Biografico - USA, 2015, 124 min.

Una cenerentola che diventa principessa, un'oscura dipendente che diventa tycoon. È il miracolo del sogno americano. Ora su TIMVISION.



CINEMA
LEI
Fantascienza - USA, 2013, 126 min.

Può un computer diventare padrone della nostra vita? Ora su TIMVISION l'opera futuristica (ma non troppo) di Spike Jonze.










Vai alla home di tvzap.it
Copyright © 1999-2017 Elemedia S.p.A. Tutti i diritti riservati — Gedi Gruppo Editoriale S.p.A. — P.Iva 05703731009